È Bologna-Milan a chiudere il programma della 16esima giornata di Serie A. Al Dall'Ara nella nebbia finisce 0-0. Gattuso "salva" la panchina di Inzaghi, a rischio esonero a causa degli ultimi posti e del terzultimo posto. Il Milan non si riscatta dopo l'eliminazione dall'Europa League contro l'Olympiacos. Per i rossoneri è il secondo pareggio per 0-0 consecutivo dopo quello contro il Torino. Primo tempo in cui a vincere è la noia: l'unica parata vera è di Donnarumma su tiro da fuori di Palacio.

Nella ripresa Higuain prova a dare la scossa con una serpentina delle sue, ma non basta. Così come non incide sul match Castillejo, subentrato al posto di un deludente Cutrone. Al 76' Bakayoko si fa espellere per doppia ammonizione (in 3 minuti), poi Kessie viene ammonito poco dopo: l'ivoriano era in diffida, entrambi i centrocampisti salteranno dunque la Fiorentina. Il Milan è quarto in classifica in zona Champions League, a +2 sulla Lazio e a cinque lunghezze di distanza dall'Inter. Il Bologna si porta a un punto dall'Udinese, al momento quartultimo.