46
Serie A in campo per la 37a giornata, la penultima del campionato 2012-13. Dopo i due anticipi di sabato (Juventus-Cagliari 1-1 e Catania-Pescara 1-0), oggi il turno si completa con gli altri otto incontri.
 
Alle 12.30, tre gare: Chievo-Torino 1-1, Fiorentina-Palermo 1-0 (gol di Toni, probabilmente alla sua ultima partita al Franchi in maglia viola) e Genoa-Inter 0-0 (LEGGI QUI). Il Toro di Ventura e il Genoa di Ballardini si salvano aritmeticamente. Il Palermo di Sannino retrocede in Serie B, in compagnia di Siena e Pescara. 
 
Alle 15, invece, Lazio-Sampdoria 2-0, Napoli-Siena 2-1 e Udinese-Atalanta 2-1 (doppietta Di Natale). Al San Paolo, il Napoli di Walter Mazzarri festeggia il secondo posto, già aritmeticamente conquistato, battendo per 2-1 un Siena ormai retrocesso in Serie B. In rete Cavani e Hamsik, in quella che potrebbe essere stata l'ultima gara di Cavani e Mazzarri al San Paolo
 
Alle 18, derby Parma-Bologna: situazione di classifica già definita per le due squadre emiliane, che giocano per la supremazia regionale. Vincono i ragazzi di Pioli 2-0 con le reti di Taider e Moscardelli nel giorno della celebrazione del ventennale della Coppa delle Coppe vinta a Wembley dal Parma di Nevio Scala.
 
Infine, alle 20.45, chiusura con il posticipo Milan-Roma, che termina 0-0.
 
CLICCA SULLE PARTITE PER SEGUIRE LA DIRETTA
 
Serie A, 37a giornata
 
Oggi, ore 12.30
10' Thereau (C), 19' rig. Cerci (T)  
 
41' Toni (F)  
 
 
Oggi, ore 15
10' Floccari (L), 93' rig. Candreva (L)
 
36' Grillo (S), 73' Cavani (N), 93' Hamsik (N)
 
10' De Luca (A), 42' e 52' Di Natale (U)
 
Oggi, ore 18
6' Taider (B), 76' Moscardelli (B)
 
Oggi, ore 20.45   
 
Giocate sabato
Juventus-Cagliari 1-1
12' Ibarbo (C), 67' Vucinic (J) 
 
Catania-Pescara 1-0
52' Gomez (C)
 
CLASSIFICA: Juventus 87; Napoli 78; Milan 69; Fiorentina 67; Udinese 63; Lazio 61; Roma 59; Catania 55; Inter 54; Parma 46; Cagliari 44, Chievo 44; Bologna 43; Atalanta 39, Sampdoria 39; Torino 38; Genoa 37; Palermo 32; Siena 30; Pescara 22. (Penalizzazioni: Siena -6, Atalanta -2, Torino -1, Sampdoria -1).