31
Il Napoli c'è: gli azzurri non sbagliano al Ferraris, 2-1 firmato Mertens-Lozano che permette a Gattuso di tornare davanti al Milan al quinto posto e inguaia il Genoa, scavalcato dal Lecce e ora terzultimo.

LA PARTITA - Il Napoli prende in mano il gioco fin dalle prime battute e al 7' passa con Elmas, ma dopo revisione al VAR Mariani annulla la rete del macedone perché l'azione è viziata da un fallo di mano di Manolas. Elmas protagonista ancora pochi minuti dopo con una rovesciata che Perin devia fuori. Il portiere è protagonista di un altra parata su Mertens, poi tocca al suo dirimpettaio: Cassata al volo in area, Meret tocca e manda il pallone sul palo. E allo scadere della ripresa, gli azzurri passano: uno-due Mertens-Insigne, il belga prende palla al limite e la mette nell'angolino. Sembra il colpo che fa capitolare il Genoa, ma la squadra di Nicola reagisce e in avvio di ripresa pareggia con il colpo di testa di Goldaniga. Il Napoli riprende il filo del gioco, ma deve attendere l'ingresso di Lozano in campo per sbloccare nuovamente l'incontro: il messicano viene liberato dall'assist di Fabian Ruiz e a tu per tu con Perin non sbaglia. E' il gol che decide la partita: 2-1, il Napoli va e il Genoa è sempre più nei guai.


RIMANETE COLLEGATI AL TERMINE DELLA PARTITA PER LEGGERE IL PEZZO PER 100ESIMO MINUTO DI NICOLA BALICE!