Commenta per primo

Basta un quarto d'ora al Milan per sbloccare il match di San Siro: su assist involontario di Bonucci il mediano milanista Nocerino batte Buffon con un tiro beffardo dalla distanza.

Su un calcio d'angolo da sinistra Muntari trova il raddoppio, Buffon interviene sul pallone ben oltre la linea di porta, ma il guardalinee Romagnoli, incredibilmente, lascia correre.

La ripresa offre poche emozioni, i cambi ridanno vigore alla Juve che trova il pari con Matri, ma il guardalinee segnala un fuorigioco inesistente. L'ex centravanti del Cagliari non demorde e dopo pochi minuti trova il pari bruciando Thiago Silva nel cuore dell'area di rigore

 

Nell'anticipo pomeridiano il Genoa si aggrappa a Palacio per recuperare un match che sembrava compromesso dopo il doppio vantaggio dei ducali. 

La squadra di Marino spreca molto, sbaglia un rigore con il bomber argentino e trova il pari solo al 96'. Per gli ospiti una gara positiva macchiata dall'infortunio a Floccari e dal rosso a Lucarelli

 

Serie A, 25a giornata

Oggi
18:00 Genoa-Parma 2-2

6' Gobbi (P), 51' Floccari (P), 78' e 96' Palacio (G)
 

20:45 Milan-Juventus 1-1

15' Nocerino (M), 84' Matri (J)

Domani
15:00 Atalanta-Roma
15:00 Cagliari-Lecce
15:00 Catania-Novara
15:00 Chievo-Cesena
15:00 Siena-Palermo
20:45 Bologna-Udinese
20:45 Lazio-Fiorentina
20:45 Napoli-Inter

CLASSIFICA: Milan 51 punti, Juventus 50, Udinese 42, Lazio 42, Roma 38, Napoli 37, Inter 36, Palermo 34, Cagliari 31, Genoa 31, Catania 30, Chievo 30, Parma 29, Atalanta 28, Fiorentina 28, Bologna* 28, Siena 23, Lecce 21, Novara 17, Cesena 16. (Atalanta 6 punti di penalizzazione; Bologna, Fiorentina, Cesena, Juventus, Parma e Catania una partita in meno).