1
Milan e Bologna si ritroveranno per la terza volta nella prima giornata. Le due squadre, infatti, si sono affrontate in Serie A già in due occasioni nella gara inaugurale, e in entrambi i casi a San Siro, con un bilancio di una vittoria a testa. Complessivamente, nel loro stadio, i rossoneri sono nettamente in vantaggio con 42 successi a 13. Un divario, insieme a un mercato finora di alto profilo per Pioli, che non è passato inosservato ai betting analyst che vedono Ibrahimovic e compagni nettamente favoriti per il successo, a 1,60, contro il 5,50 degli ospiti. L’asso svedese fa pendere la bilancia verso l’Over, 1,62, rispetto all’Under, 2,15: peraltro le ultime 4 sfide a San Siro si sono tutte concluse con tre o più gol.  I campioni d’Italia della Juventus inizieranno la caccia al decimo titolo consecutivo ospitando la Sampdoria di Claudio Ranieri. Sulla carta sarà un esordio in discesa per Andrea Pirlo alla guida dei bianconeri, visto che la storia parla totalmente in favore dei campioni d’Italia:  in casa sono 38 le vittorie contro le sole 5 dei genovesi. Il successo alle è dato a 1,30 rispetto al 9,00 con cui è accreditato il tecnico romano. L’Over, dato a 1,50, si fa preferire all’Under, in quota a 2,40. La Roma di Paulo Fonseca, invece, ritrova una vecchia conoscenza nella prima giornata, il Verona. I giallorossi, infatti, aprono la loro Serie A per la sesta volta al Bentegodi, sponda Hellas, con un bilancio che parla di una vittoria e quattro pareggi. Il successo nello stadio veneto per Zaniolo e compagni è in quota a 2,00 contro il 3,50 dei padroni di casa con il pareggio a 3,65. Sfida che predilige, seppur di poco, l’Over, 1,75, rispetto all’Under, 1,95. Esordio storico per lo Spezia in Serie A: i bianconeri liguri giocheranno la prima gara nella massima serie a Udine con i friulani dati favoriti a 1,72 rispetto al 5,00 degli ospiti. Il Napoli di Gattuso, e del nuovo bomber Onsimeh, in quota a 2,02, non dovrebbe avere problemi a Parma, dato vincente a 3,60. Così come dovrebbe essere una prima giornata coronata dai tre punti per il Genoa, in quota a 1,90, contro la neo promossa Crotone, il cui successo si gioca al doppio, 3,80.