168
Dopo l’1-1 di ieri sera fra Cagliari e Salernitana, torna la Serie A con le due sfide delle 15 di questo sabato 27 novembre, prima dell’attesissimo big match fra Juve e Atalanta, in programma alle 18.

SAMPDORIA-VERONA - Dopo una prima mezz’ora molto bloccata, il Verona passa in vantaggio al 37’ con un tiro da fuori di Tameze, ma è la deviazione di Yoshida, entrato da due minuti al posto dell’infortunato Ferrari, a spiazzare Audero e metterlo fuori causa. Il pareggio dei blucerchiati arriva al 51’ quando Candreva sbatte in porta un assist delizioso, con il petto, di Ciccio Caputo, segnando il suo sesto gol stagionale. Sempre l’ex Inter, al 77’ crossa in area trovando Ekdal che spizza di testa disegnando una traiettoria imprendibile per Montipo’. Al 90’ i blucerchiati la chiudono con uno splendido diagonale mancino di Murru. La Samp vola a 15 punti, a +6 sul Genoa terzultimo, il Verona rimane a 19.

EMPOLI-FIORENTINA - Il primo tempo del derby toscano è invece molto divertente, con tante occasioni, soprattutto per una Fiorentina un po’ troppo sprecona, ma finisce a reti inviolate. Ci vuole il solito Vlahovic per sbloccarla. Al 57’ il serbo trova, con una splendida apertura Callejon dimenticato sulla fascia dalla difesa di Andreazzoli. L’ex Napoli alza la testa, mette un cross basso in mezzo che il centravanti viola deve solo appoggiare in rete. Il pareggio dell’Empoli arriva all’87’: mischia nell’area viola, il più veloce è l’ex Bandinelli, che si avventa sul pallone per primo e lo corregge in rete. Subito dopo, all’89’ la Fiorentina si lascia sorprendere ancora ed è Pinamonti a segnare il gol del 2-1: impresa dell'Empoli! I padroni di casa volano a quota 19, a pari punti col Verona e a meno 2 dalla Fiorentina.