49
Dopo l’anticipo di venerdì e le tre gare di sabato, si chiude domenica la 28esima giornata di Serie A. In seguito a Milan-Roma delle 17.15, si giocano quattro partite in contemporanea alle 19.30: Napoli-Spal, Sampdoria-Bologna, Sassuolo-Verona e Udinese-Atalanta. Chiude il programma del turno la sfida Parma-Inter delle 21.45

La squadra di Gattuso vince 3-1 in casa nel match contro la Spal e si porta a 3 punti dal quinto posto occupato dalla Roma. La Sampdoria di Ranieri, dopo le sconfitte contro Inter e Roma, perde anche in casa contro il Bologna di Mihajlovic: finisce 2-1 per gli ospiti grazie ai gol di Barrow su rigore e Orsolini (di Bonazzoli il gol dei padroni di casa). Samp che resta a +1 sul terzultimo posto occupato dal Lecce.

Il Sassuolo pareggia in extremis in casa contro il Verona: finisce 3-3 grazie a un gol di Rogerio nel finale. La squadra di Juric fino allo scadere è rimasta in vantaggio grazie ai gol di Lazovic, Stepinski e Pessina; di Boga le due reti neroverdi, prima del pareggio nel finale del brasiliano. Verona che è nono in classifica a 39 punti, a tre lunghezze dal Milan.

Chiude il programma delle 19.30 la sfida tra Udinese e Atalanta, con gli ospiti che vincono 3-2 e consolidano il quarto posto in classifica, portandosi a +9 sulla Roma e a -1 dall’Inter prima del match col Parma. Decidono i gol di Zapata e due gioielli di Muriel; di Lasagna la doppietta per i friulani, che restano quindicesimi in classifica a 28 punti.