52
Nella domenica della 28esima giornata di Serie A inaugurata da Genoa-Juventus e che sarà conclusa dal derby Milan-Inter, non vanno dimenticate le altre 4 partite che saranno disputate tra le 15 e le 18. Empoli-Frosinone è una sfida all'insegna del "si salvi chi può" dopo i pesanti successi di ieri di Spal e Bologna; i toscani festeggiano il ritorno in panchina di Aurelio Andreazzoli con 3 punti pesantissimi, garantiti dal rigore di Caputo (assegnato dal Var, che corregge la prima decisione dell'arbitro Massa) e dalla rete di Pajac, che valgono nuovamente il quartultimo posto con una lunghezza di vantaggio sulla formazione di Mihajlovic.

In attesa del posticipo di stasera e dopo il ko della Roma a Ferrara, la Lazio approfitta dell'occasione per reinserirsi prepotentemente nella corsa per un piazzamento Champions: la squadra di Inzaghi travolge un Parma in crisi (una vittoria nelle ultime 6) con un poker (Marusic, doppietta di Luis Alberto e Lulic). Mezzo passo falso invece per l'Atalanta, che manca la terza vittoria consecutiva facendosi stoppare sul pari interno del Chievo. Al vantaggio ospite di Meggiorini, risponde il solito Ilicic, al nono gol stagionale.

Incerottato ma chiamato a difendere il secondo posto dal possibile assalto di una tra Milan e Inter, il Napoli di Ancelotti vuole ritrovare in casa contro l'Udinese un successo che manca da tre turni. Sfida delicatissima anche per i bianconeri, reduci dalla sconfitta con la Juve e con soli 3 punti di vantaggio sulla zona retrocessione da amministrare.