31
Dopo le vittorie di Juventus e Roma, ai danni di Sampdoria e Fiorentina, prosegue oggi la diciassettesima giornata di Serie A. Si riparte alle 15, con l'Udinese che vince contro il Cagliari, alla seconda sconfitta consecutiva. Partono forte i sardi, con Nainggolan che prima sfiora il gol con l'esterno destro e poi prende il palo con un diagonale mancino, ma sono i friulani a passare in vantaggio grazie a Rodrigo De Paul: tocco di Fofana, destro sotto l'incrocio dell'argentino. Poi, succede tutto nei minuti finali: Joao Pedro pareggia all'84esimo, un minuto dopo Fofana riporta in vantaggio la squadra di Gotti, che non vinceva dal 3 novembre scorso: mischia in area, Okaka protegge palla, calcia col destro, il pallone arriva all'ex Manchester City che stoppa e buca Rafael con un potente destro da distanza ravvicinata. Sorride l'Udinese, perde il Cagliari. 

TORINO-SPAL - Dopo l'Inter che affronta il Genoa, alle 20.45 il Torino ospita la Spal. A sorpresa, a vincere è la squadra di Semplici, che trova 3 punti d'oro per la corsa salvezza. Sblocca il match Rincon dopo 4', ma al 42' è Strefezza a pareggiare i conti con un bel destro in diagonale. A inizio ripresa, i granata restano in 10 per l'espulsione di Bremer e Petagna supera Sirigu su assist di Valdifiori per il 2-1 finale. 3 punti d'oro per Semplici, un brutto passo falso casalingo per il Torino che resta in 10. La Spal ora è penultima in classifica a 12 punti, col Genoa ultimo a 11.