34
Dopo gli anticipi di sabato tra Verona e Cagliari (QUI) e quello tra Milan e Chievo (QUI), la sesta giornata del campionato di Serie A prosegue domenica con il lunch match tra Empoli e Palermo. I toscani centrano il loro primo successo stagionale: apre Maccarone con uno splendido gol di tacco, raddoppia Tonelli di testa, poi nella ripresa Pucciarelli chiude la gara con il suo terzo gol consecutivo per il 3-0 finale. Il Palermo perde ancora dopo lo 0-4 contro la Lazio: ora la posizione di Iachini è seriamente a rischio. La Lazio nel pomeriggio conquista la seconda vittoria consecutiva superando per 3-2 il Sassuolo, ora in piena crisi. Aprono Mauri e Djordjevic (4 gol in due partite), accorcia Berardi, Candreva fa tris. Nella ripresa Cana si fa espellere causando un calcio di rigore agli emiliani con Berardi che segna e fa doppietta, ma non basta (anche il Sassuolo resta in dieci, rosso a Peluso): finisce 3-2 per la Lazio. La Sampdoria, dopo il successo nel derby, continua a sognare battendo anche l'Atalanta: nell'1-0 di Marassi è ancora decisivo Gabbiadini, ora i blucerchiati sono terzi. Il Genoa vince nuovamente allo scadere, stavolta in casa del Parma: Perotti apre le danze, pareggia Coda, poi allo scadere Matri regala tre punti a Gasperini (rossoblù in dieci, espulso Roncaglia). Sempre alle ore 15 l'Udinese non riesce a sfruttare il turno interno col Cesena : il gol di Bruno Fernandes viene vanificato allo scadere dal rigore (molto dubbio il fallo di Widmer) di Cascione. Alle 18 Juventus batte Roma tra le polemiche (QUI). Il Torino perde a Napoli nel posticipo delle ore 20.45 (Insigne e Callejon cancellano il gol dell'ex Quagliarella), in contemporanea la Fiorentina cala il tris con l'Inter (QUI).