149
Dopo la vittoria del Napoli sull'Udinese prosegue con altre 8 gare il programma del turno infrasettimanale della Serie A che vale per la 36esima giornata. 

Apre alle 18.30 il Cagliari che dopo le polemiche seguite alla vittoria contro il Benevento non ferma la propria marcia verso la salvezza accontentandosi di un pareggio, brutto e tutt'altro che spettacolare contro la Fiorentina. Lo 0-0 mancava dal 21 febbraio in Serie A, ma è ciò che serviva ai viola per mettersi al riparo nella zona per non retrocedere.

Oltre a Inter-Roma (LEGGI QUI), Torino-Milan (LEGGI QUI) e Sassuolo-Juve (LEGGI QUI) alle 20.45 la corsa salvezza e quella Champions si intrecciavano a Bergamo, con l'Atalanta che non sbaglia e vince 2-0 grazie ai gol di Muriel e Pasalic contro un Benevento sempre più nei guai e con il quart'ultimo posto che ora si allontana a +4 perché lo Spezia, impegnato in trasferta a Genova contro la Sampdoria strappa un 2-2 che vale un punto d'oro nella corsa per non retrocedere.

Chi festeggia la salvezza aritmetica insieme alla Fiorentina è il Genoa che vince 2-0 in trasferta a Bologna grazie al gol di Zappacosta e al rigore di Scamacca.  Infine per la corsa Champions vince all'ultimo respiro anche la Lazio che, dopo un palo colpito dal Parma al 96' trova il gol dell'1-0 con Immobile che lascia apertissimi tutti i discorsi per un posto Champions.