450
Esordio positivo per la Roma di Josè Mourinho nella Serie A 2022-23: all’Arechi la Salernitana cede con il minimo scarto al gol di Cristante, in una serata in cui è Zaniolo il protagonista assoluto.
 
LA PARTITA – Subito il numero 22 a farsi notare con una conclusione larga da buonissima posizione, poi, dopo una buona parata di Rui Patricio su Bonazzoli, ancora Zaniolo pericoloso. Nella serata della Fab Four, è il mediano Cristante a trovare la rete con un tiro sporco che, deviato leggermente, beffa Sepe. Il primo tempo si chiude con un palo colpito da Dybala e con ancora Zaniolo incontenibile e sugli scudi. Nella ripresa la Salernitana reclama per un contatto tra Karsdorp e Mazzocchi in area giallorossa, ma si prosegue. Sempre Zaniolo va vicino alla porta con un tiro a giro di sinistro, gli fa eco Dybala che non riesce a trovare la prima gioia (o meglio, Joya) in maglia giallorossa. Ci sarebbe spazio anche per il gol all’esordio di Wijnaldum, entrato nella ripresa, ma la rete viene annullata per un fuorigioco precedente di Dybala. Non servono a nulla i tentativi della Salernitana, finisce con la vittoria di misura degli uomini di Mou.