798
È ancora festa Inter nel 171esimo derby di Milano: 2-0 al Milan, Conte porta a casa la stracittadina e si riprende il primo posto solitario della classifica. Primo tempo ricco di emozioni e occasioni da ambo le parti, partono forte i nerazzurri che spaventano a più riprese Donnarumma e colpiscono il palo con D'Ambrosio. Poi guizzo Milan, che segna con Piatek ma a gioco fermo per il tocco con il braccio di Kessie, e risposta Inter che si vede annullare un gol a Lautaro Martinez per fuorigioco di D'Ambrosio. L'occasione di Suso chiude il primo tempo, nella ripresa il Milan va sotto e scompare: al 4' della seconda frazione di gioco, sugli sviluppi di una punizione, Brozovic batte da fuori e trova l'involontaria deviazione di Leao che beffa Donnarumma. Gol con un piccolo giallo: il guardalinee alza la bandierina per la posizione in offside di Lautaro, il VAR convalida la rete giudicando correttamente ininfluente l'azione dell'argentino. La squadra di Giampaolo non riesce a reagire, quella di Conte è spietata e a dieci dalla fine trova il raddoppio: cross dalla sinistra di Barella, Lukaku svetta su Romagnoli e fa 2-0 spedendo il pallone all'incrocio. Passano pochi minuti e Politano sfiora il tris con una conclusione a giro, Theo Hernandez sbatte sul palo esterno in un'occasione che poteva riaprire l'incontro e ancora Candreva colpisce il palo nel recupero. Finisce così: l'Inter fa suo ancora una volta il derby e resta a punteggio pieno, il 2-0 al Milan vale il primo posto in classifica.



Milan-Inter è stata trasmessa in diretta su DAZN questa sera partire dalle 20.45.





Con DAZN 3 partite di Serie A TIM a giornata in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND: abbonati subito!.