1
Padroni della Serie A fino a poche settimane fa, Milan e Napoli si ritroveranno domenica sera per ritrovare lo slancio e insidiare il cammino dell'Inter, la nuova capolista del campionato. Il fattore San Siro premia i rossoneri, avanti sia nelle quote, a 2,32, sia nelle percentuali di gioco, con il 41% delle scommesse dalla sua parte. Pioli e i suoi, tuttavia, sono chiamati a sfatare una tradizione "stregata" personale e di squadra: l'ultimo successo in casa contro il Napoli risale al 2019 in Coppa Italia, mentre per trovare la vittoria in campionato bisogna arrivare fino al 2014. Il tecnico rossonero, tra l’altro, non ha mai vinto contro l'avversario Spalletti. Il «2» degli azzurri (come nell'incrocio dello scorso marzo) si gioca a 3,00 ed è stato scelto nel 32% dei casi, mentre il segno «X» è a 3,50 (27%). Nello 0-1 della scorsa stagione fu decisivo il gol di Politano, stavolta offerto a 4,00; tra i candidati al gol Ibrahimovic la fa da padrone a 1,95, con Mertens che risponde a 2,75.  L'Atalanta, intanto, si gode il salto nelle quote scudetto, dove è a 4,00 proprio davanti a Milan e Napoli (6,00). La rincorsa all'Inter proseguirà domani nel testa a testa contro la Roma, a Bergamo, per il quale Gasperini parte con una quota da grande: contro Mourinho il segno «1» è a 1,70 e vola con il 56% delle scelte, contro il 4,40 dei giallorossi e il 4,25 del pari, entrambi al 22%. Altissima la media gol degli ultimi tre precedenti al Gewiss Stadium, compreso il 4-1 della scorsa stagione. Gli analistispianano la strada a un altro Over 2,5, offerto a 1,48, mentre per il Gol si sale a 1,50. Il capitolo marcatori in questo caso si apre con l'assalto di Zapata (1,80) e Malinovskyi (2,65); Zaniolo al rientro si gioca a 5,00, con Abraham confermato prima scelta giallorossa a 3,00.  Gli incroci di alta classifica potrebbero permettere alla Juventus di guadagnare terreno in classifica, ostacolo Bologna permettendo. Sulla carta la trasferta al Dall'Ara è favorevole ai bianconeri, dati a 1,86, con «X» e segno «1» offerti rispettivamente a 3,60 e 4,25 su Planetwin365. Spettacolo in vista anche a Firenze, dove la lanciatissima Fiorentina (1,91) se la vedrà con il Sassuolo (4,07). Stasera, invece, un'Inter a quota "minima" (appena 1,17) giocherà in casa della Salernitana (14,00), mentre nel pomeriggio la Lazio (1,50) affronterà il Genoa (6,85).