277
Il Milan crea tanto, ma di fronte trova un super Pegolo: finisce 0-0 a San Siro contro il Sassuolo. I rossoneri non trovano la terza vittoria consecutiva e restano al decimo posto a 21 punti, neroverdi che sono tredicesimi a 16 punti. Il Milan ci prova subito con Piatek, che servito da Conti calcia da solo avanti a Pegolo ma non inquadra la porta. Si alza poi la bandierina del guardalinee per segnalare la posizione di fuorigioco del polacco. Caputo calcia di prima intenzione poco dopo, ma il tiro finisce sopra la traversa. Bonaventura tenta il tiro da fuori, ma Pegolo risponde presente sulla conclusione e sulla respinta di Kessie. Alla mezz’ora, il Milan trova il gol con Theo Hernandez, ma interviene il Var per segnalare un mani di Kessie nell’azione della rete: l’arbitro annulla la rete, si resta sullo 0-0. Incredibile occasione poi per Bennacer, che salta Pegolo a metà campo, ha tutto il tempo per calciare, ma si fa rimontare e non trova il vantaggio. I primi 45’ terminano sullo 0-0. 




Nella ripresa, il Milan ha ancora più occasioni per trovare il gol del vantaggio. Bonaventura col destro calcia a botta sicura, ma Marlon devia in corner. Poco dopo, Piatek colpisce di testa verso la porta: Pegolo risponde presente. Paquetá entra al posto di Kessie e ha subito un’occasione da gol, ma il portiere del Sassuolo salva coi piedi. Ci prova ancora il brasiliano al volo, ma il tiro termina alto sopra la traversa. Incredibile doppia parata di Pegolo, prima su Calhanoglu e poi su Bonaventura da pochi passi. Entra poi Rafael Leao, che semina il panico nella difesa del Sassuolo. Prima la traversa ferma un suo splendido destro a giro, poi colpisce un palo con un mancino rasoterra. Ci prova anche Theo Hernandez nel finale, con una discesa delle sue, ma Pegolo salva ancora il Sassuolo. A San Siro finisce 0-0, col Milan che non trova il gol da tre punti e i neroverdi che ringraziano un super Pegolo.

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO CERRUTI PER 100ESIMO MINUTO.