Torna il campionato di Serie A, torna la moviola. Di seguito la redazione di calciomercato.com analizza tutti gli episodi dubbi delle partite della prima giornata: 

BOLOGNA-SPAL (ARBITRO: Giacomelli; assistenti: Prenna-Bottegoni; quarto uomo: Rapuano; Var: Nasca; aVar: Vuoto). 

EMPOLI-CAGLIARI (ARBITRO: Chiffi; assistenti: Passeri-Galetto; quarto uomo: Ghersini; Var: Pairetto; aVar: Tolfo).

PARMA-UDINESE (ARBITRO: Calvarese; assistenti: Santoro-Bresmes; quarto uomo: Di Martino; Var: Aureliano; aVar Schenone).

63' - Con l'ausilio del Var, Calvarese assegna un calcio di rigore all'Udinese per una trattenuta in area di Bruno Alves su Ekong.

SASSUOLO-INTER (ARBITRO: Mariani; assistenti Carbone-Ranghetti; quarto uomo Di Paolo; Var: Valeri; aVar Del Giovane).

80' - Fermato in area Vecino per posizione di fuorigioco su punizione per l'Inter. Chiamata errata, il centrocampista nerazzurro non era oltre la linea dei difensori del Sassuolo. 

59' - Ripartenza dell'Inter, Ferrari ferma Lautaro Martinez a metà campo. Manca un cartellino giallo al difensore del Sassuolo in questo frangente. 

44' - Asamoah va a terra su contrasto con Magnanelli, Mariani fischia fallo al giocatore dell'Inter. Contatto dubbio, sicuramente il fallo non era dell'esterno nerazzurro. L'Inter protesta per la sbracciata del centrocampista del Sassuolo, ma il Var non interviene. Poteva starci il rigore per l'Inter.

25' - Di Francesco entra in area palla al piede e viene atterrato da Miranda, che col corpo e l'aiuto del braccio sbilancia l'avversario. Mariani concede il rigore per il Sassuolo, il Var conferma la decisione.

TORINO-ROMA (ARBITRO: Di Bello; assistenti: Posado-De Meo; quarto uomo: Abbattista; Var: Massa; aVar: Tonolini). 

79' - Nessun contatto tra Fazio e Iago Falque, che finisce a terra senza aver subito fallo in area di rigore. Il Var controlla e conferma la decisione dell'arbitro Di Bello.

4' - Iago Falque segna col mancino su assist dalla destra di Aina, Di Bello e i suoi assistenti assegnano il gol al Torino, ma poi interviene il Var. La rete viene annullata per fuorigioco di Aina. Corretta la decisione della squadra arbitrale grazie all'ausilio della tecnologia.