32
Il Napoli riparte coi tre punti: finisce 2-0 il match contro il Verona. Decide una doppietta di Arek Milik, schierato dall’inizio in attacco da Ancelotti. La squadra di casa si porta a quota 16 punti, a un punto dall’Atalanta, due dall’Inter e tre dalla Juve; il Verona resta a 9, a +3 sul Lecce terzultimo. Ancelotti dall’inizio schiera Milik in attacco con Insigne, con Younes a sinistra e Callejon a destra; in mediana Allan e Fabian Ruiz, in difesa Malcuit, Manolas, Koulibaly e Di Lorenzo. Nel Verona spazio a Rramhani, Kumbulla e Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso e Lazovic in mediana; davanti Stepinski con Pessina e Zaccagni a supporto.



Il primo squillo del match è di Di Lorenzo, che colpisce di testa sugli sviluppi di un corner: Silvestri dice no. Meret è poi miracoloso su una tripla occasione da rete del Verona: prima su Lazovic, poi due volte su Stepinski da posizione ravvicinata. Ci prova anche Faraoni poco dopo, ma il tiro finisce alto sopra la traversa. Al 37’, il vantaggio del Napoli: Callejon appoggia a Fabian che serve Milik, il polacco trova la prima rete stagionale. Al termine del primo tempo ci prova Fabian Ruiz, ma il mancino finisce a lato. 

Nessun cambio nella ripresa per i due allenatori. Ci prova Insigne, ma il tiro viene deviato prima da un difensore e poi da Silvestri. Al 52’, dentro Salcedo per Zaccagni nel Verona. Fabian cerca ancora il gol col destro, ma Silvestri respinge. È il momento di Younes poi, che su assist di Insigne calcia sul primo palo: il tiro termina di poco a lato. Fuori Stepinski e dentro Di Carmine nel Verona, fuori Younes e dentro Zielinski nel Napoli. Al 67’, il raddoppio di Milik, che col suo mancino devia un cross di Insigne in rete. Ci provano Faraoni prima e Kumbulla poi, ma il Napoli si salva. Ancelotti inserisce poi Mertens al 77’ e Llorente all’81’ per Insigne e Milik; fuori Amrabat e dentro Tutino nel Verona. All’83’, il primo squillo di Mertens che col destro colpisce il palo da posizione defilata. All’89’, Tutino si divora il gol del 2-1 da pochi passi sparando alto a Meret battuto. Napoli-Verona termina 2-0, con la squadra di Ancelotti che accorcia sulla vetta in attesa degli impegni di Inter e Juventus.

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI FRANCESCO MAROLDA PER 100ESIMO MINUTO.