Cade sul Milan la scelta dei bookmaker di Stanleybet.it in vista del derby in zona Champions di domenica sera. Le quote non sono molto divaricate, come si legge in una nota, ma il vantaggio rossonero è sensibile: segno «1» a 2,45, il «2» dell’Inter a 3,15, il pareggio a 3,00. Influisce sulla valutazione il momento differente delle due squadre: il Milan arriva alla stracittadina sulla scorta di cinque vittorie consecutive in campionato, con due soli gol al passivo, mentre l'Inter, reduce da una bruciante eliminazione in Europa League, ha vinto solo una partita delle ultime cinque giocate, tra campionato e coppa. Il derby milanese ultimamente è stato povero di gol: solo due nelle ultime tre sfide, uno dei quali arrivato nei supplementari in Coppa Italia, nel dicembre 2017. Anche stavolta si prevede un match con pochi gol, tanto che l'Under vola basso, a 1,65, mentre l'Over si gioca a 2,10. Il bomber in assoluto più probabile è manco a dirlo Piatek, il cui gol è dato a 2,25. Una quota ad hoc i trader di Stanleybet.it la dedicano a Calhanoglu, ultimamente in grande crescita: una sua rete su punizione paga 12 volte la scommessa. L'Inter oppone Lautaro Martinez a 3,15, mentre un gol riscatto di de Vrij, dopo l'errore che in Europa League ha dato il via libera all'Eintracht, vale 7,75.