28

Dopo la vittoria dell'Inter di ieri sera a Firenze e il momentaneo primo posto in classifica, la 21a giornata di Serie A continua oggi con altre quattro partite: alle 18 c'è il big match di questo turno tra Juventus e Roma, ma prima della sfida dell'Allianz Stadium, alle 15 si son giocate due partite: Atalanta-Torino e Sassuolo-Spezia.

Colpo di Italiano, che al Mapei Stadium ritrova la vittoria dopo tre turni senza successi: Erlic e Gyasi ribaltano il risultato dopo il vantaggio iniziale firmato da Ciccio Caputo, 2-1 per lo Spezia che sale a 21 punti allungando sulla zona rossa, ora lontana 6 punti. De Zerbi rimane bloccato a 31 punti dietro alle big del campionato, il Sassuolo continua il periodo nero (quattro sconfitte nelle ultime sei partite) non sfrutta il pareggio dell'Atalanta ed è ancora a -6 dalla zona Europa League.

INCROCIO DI MERCATO - Sassuolo-Spezia era anche un incrocio di mercato tra... allenatori. Secondo La Gazzetta dello Sport infatti la società neroverde starebbe pensando a Italiano in caso di separazione con De Zerbi a fine stagione (I DETTAGLI).

Le formazioni ufficiali:

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Traoré, Djuricic, Boga; Caputo​. A disp.: Pegolo, Magnanelli, Ayhan, Peluso, Raspadori, Chiriches, Toljan, Berardi, Haraslin, Oddei, Kyriakopoulos, Defrel. All.: De Zerbi.
Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, Bastoni; Sena, Ricci, Maggiore; Verde, Agudelo, Gyasi. All.: Italiano.