Commenta per primo

Il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel ha deliberato le decisioni prese dopo la nona giornata di Serie A.

Un turno di squalifica a Totti (Roma) e Biava (Lazio), che salteranno il derby di domenica; Dzemaili (Parma), Fernandes (Chievo) e Olivera (Lecce).

Fermati per un turno anche Boateng (Milan), Colucci (Cesena), Milanetto (Genoa), Natali (Fiorentina) per raggiunto limite di ammonizioni e Nicola Pozzi della Sampdoria per aver proferito un'espressione blasfema negli spogliatoi.

Al capitano della Roma è stata comminata anche una multa di 20mila euro per "aver tenuto un atteggiamento platealmente aggressivo nei confronti di un calciatore avversario".

Per quanto riguarda le società, il giudice sportivo ha inflitto un'ammenda di 10.000 euro al Brescia per i cori razzisti dei suoi tifosi durante la partita contro il Napoli. In particolare dagli spalti del Rigamonti erano stati rivolti insulti razzisti all'indirizzo del giocatore colombiano del Napoli, Zuniga. La sanzione è stata attenuata per il comportamento della società "a fianco delle forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza".