11
E' Sandro Tonali l'ultimo giocatore del mese della Serie A 2021/22, il centrocampista del Milan vede premiate le prestazioni e i due gol realizzati nella vittoria di Verona. L'ex Brescia, in virtù della partnership tra Lega Serie A e EA Sports, riceve anche una carta speciale su Fifa 22 Ultimate Team con 87 di overall.

Il comunicato:

Il premio EA SPORTS Player Of The Month di maggio è stato assegnato al calciatore del Milan Sandro Tonali e la sua card Player Of The Month è ora disponibile nella modalità Ultimate Team di FIFA 22. La consegna del trofeo e della card Player Of The Month avverranno nel pre-partita di Sassuolo - Milan, in programma domenica 22 maggio 2022 alle ore 18.00 al “Mapei Stadium – Città del Tricolore” di Reggio Emilia.

La classifica è stata redatta secondo le rilevazioni statistiche di Stats Perform 
(sistema brevettato nel 2010 con K-Sport), con l’ausilio dei dati di tracking registrati con il sistema Hawk-Eye. Per il calcolo finale sono state considerate le giornate dalla 35ª alla 37ª della Serie A TIM 2021/2022.
Tra le principali caratteristiche che hanno permesso al numero 8 rossonero di primeggiare su altri grandi campioni si evidenziano i seguenti dati:

- Il picco di Efficienza Tecnica del 98% lo proietta di diritto tra i migliori centrocampisti a livello Europeo;
- Il 93% di Efficienza Fisica, che raggiunge il 94% nelle azioni ad alta accelerazione, conferma un ottimo stato di forma;
- Ha raggiunto la maturità tattica (K-Movement 95%) e nelle scelte di gioco (K-Solution 93%);
- Abile in fase di costruzione e fondamentale anche nelle fasi di interdizione (Pressing 94%);
- Qualità e quantità: ogni gara percorre quasi 12 km di cui 3 ad alta velocità.

“Sandro Tonali ha vissuto una stagione in continuo crescendo fino ad affermarsi come uno dei migliori centrocampisti del campionato - ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A -. L’under 23 rossonero ha mostrato tanta personalità e un carisma fuori dal comune; con le sue prestazioni, suggellate da due reti contro l’Hellas Verona, è stato determinante nel perfetto mese di maggio che ha permesso al Milan di arrivare in testa all’ultima giornata di campionato”.