287
La Lazio vince ancora, ancora in rimonta: i biancocelesti passano 2-1 allo Stadio Olimpico Grande Torino, Immobile e Parolo nella ripresa ribaltano l'iniziale vantaggio del Toro firmato Belotti e permettono a Inzaghi (non in panchina in quanto squalificato) di tenere il passo della Juve (-4), vincitrice in serata a Marassi. 

LA PARTITA - La partenza è choc per la Lazio: al 4' Immobile tocca con il braccio il tiro di Nkoulou, rigore per il Torino e giallo per l'attaccante che, diffidato, salterà la sfida con il Milan. Dal dischetto Belotti non perdona e fa 1-0 per i granata. I biancocelesti reagiscono ma non trovano la via della porta, Immobile sciupa un paio di occasioni e Caicedo si fa ammonire: anche lui diffidato, anche lui squalificato contro i rossoneri. Nella ripresa, la musica cambia: passano tre minuti e Immobile sfrutta un preciso filtrante di Luis Alberto per fare 1-1. E al 73', l'episodio che decide la gara: Sirigu para su Milinkovic, il pallone arriva a Parolo e la sua conclusione deviata da Bremer beffa il portiere. Rimonta completata, 2-1 Lazio che sfiora anche il tris con Correa: basta così, tre punti presi e corsa scudetto ancora aperta.

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO POLVEROSI PER 100ESIMO MINUTO