Commenta per primo
Due sfide salvezza. Genoa-Spezia e Venezia-Salernitana mettono in palio punti pesanti per restare in Serie A. Dopo aver perso il derby ligure contro la Sampdoria, la squadra dell'ex Thiago Motta (da giocatore prima da allenatore poi) affronta un Genoa che non vince da metà settembre, che in caso di ko potrebbe decidere di esonerare Ballardini. Sfida nella sfida tra Destro e Nzola, che potevano giocare questo match a maglie invertite, ma la trattativa estiva tra i due club non è andata in porto. Alle 18.30 in campo anche Venezia, 8 punti, e Salernitana, ultima con 4. Zanetti vuole ripartire dal primo tempo di Sassuolo, Colantuono dal secondo contro l'Empoli: muovere la classifica è una priorità per entrambi.

Oggi, ore 18.30
Venezia-Salernitana
tv: Dazn

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Ampadu, Peretz; Aramu, Forte, Okereke.

SALERNITANA (3-4-1-2):Belec; Strandberg, Gagliolo, Ranieri; Jaroszynski, Di Tacchio, Obi, Zortea; Ribery; Simy, Bonazzoli.


Oggi, ore 18.30
Spezia-Genoa
tv: Dazn, Sky Sport

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko, Maggiore; Antiste, Verde, Gyasi; Nzola

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Ghiglione, Biraschi, Vasquez, Criscito; Rovella, Badelj; Kallon, Pandev, Cambiaso; Destro.