Commenta per primo
Prosegue oggi la sesta giornata del campionato di Serie B, con il match fra Catania (foto: calciocatania.it) e Pescara, le due grandi deluse di questo avvio di stagione. Al Massimino va in scena un match molto combattuto, a tratti nervoso. Rosina la sblocca subito su rigore, concesso per fallo di Pesoli, dopo il pareggio di Melchiorri (terzo centro in campionato), Calaiò servito da Jankovic trova il diagonale giusto che sorprende Fiorillo. Nel finale espulso Gyomber, esordio in serie B di Mathias Pogba, fratello di Paul, e al 97',  palo di Pasquato.
I MATCH DI SABATO - Alle 15 scatta la sesta giornata del campionato di Serie B, con la rivelazione Perugia che conferma l'ottimo momento in casa contro il Brescia. Agli umbri basta l'1-0 di Rodrigo Taddei che si procura e trasfroma il rigore da tre punti. Si fermano invece Carpi e Pro Vercelli. Gli emiliani si fermano 2-0 in casa della Virtus Entella a cui bastano i gol di Cesar e Troiano per la prima vittoria in Serie B. I piemontesi non vanno oltre l'1-1 in rimonta in casa contro il Frosinone che passa nel primo tempo con Ciofani e, in 10 per l'espulsione di Masucci, soccombe al gol di Ronaldo. Goleada a Varese fra biancorossi ed il Trapani con i padroni di casa che chiudono la prima frazione sul 4-0 grazie ai gol di Rea, Neto Pereira, Lupoli (su rigore) e Capezzi, e fermano il pallottoliere sul 5-2 nella ripresa grazie ai gol di Mancosu, Nadarevic (ex dell'incontro) e Barberis. Torna a volare il Bologna, con la nuova proprietà Zanetti, passando al Dall'Ara contro il Cittadella. Agli emiliani basta l'1-0 firmato Laribi dopo soli 50 secondi di giocao. Vince in rimonta l'Avellino che contro il Livorno segna tutti e tre le reti del 2-1 finale: apre nella propria porta Bittante, ma nella ripresa sono Castaldo e Comi a regalare i tre punti e il secondo posto in classifica ai campani. Vince al Braglia il Modena di un espulso Walter Novellino che archivia la pratica Spezia con 2 gol in 2 minuti nel secondo tempo grazie ad una punizione strepitosa di Schiavone e al gol in girata di Granoche. Solo un pari 1-1 fra Latina-Ternana e a reti bianche fra Crotone-Vicenza. La giornata si completa tra domenica e lunedì con i posticipi tra Catania e Pescara e tra Lanciano e Bari.