21
La classifica di Serie B non cambia. Il Collegio di garanzia del Coni, infatti, dopo una lunga consultazione ha respito il ricorso del Foggia, che aveva richiesto la ridefinizione dei punti di penalizzazione. Il ricorso è stato reputato inammissibile. 

Per la squadra di Grassadonia, quindi, resta il -6 in classifica, non cambiando così la classifica: Foggia retrocesso in Serie C, Salernitana, che si era dichiarata parte interessata, per ora salva (la questione playout, invece, è ancora da definire). Nessun appello, nessun nuovo capitolo: la sentenza di oggi è definitiva.