Un rigore al 90' permette al Latina di battere il Trapani nel primo anticipo della 28a giornata di Serie B. Decisiva la trasformazione con un cucchiaio stile Totti del giovane Viviani. Dopo un primo tempo dove non succedo proprio nulla, in apertura di ripresa, c'e' la prima vera occasione della ripresa. Basso approfitta di un errore difensivo dei nerazzurri, ma la sua conclusione non e' precisa e non trova l'angolino sulla sinistra di Di Gennaro. Al 15', cross dalla sinistra di Paolucci per Alhassan che di sinistro regala l'illusione del gol, ma la palla finisce sull'esterno della rete. Cinque minuti piu' tardi e' Viviani a battere a rete dalla distanza che Gomis para non senza qualche difficolta'. Al 24' ci prova Nadarevic di testa sul cross dalla destra di Falco, ma la palla volta alta sulla traversa. Quando sembra che la partita si incanali verso un pari a reti inviolate, al 45', Fabbri indica il dischetto dopo un presunto intervento irregolare di Perticone ai danni di Crimi. Dal dischetto cucchiaio di Viviani che supera Gomis che cosi' regala la terza vittoria di fila al Latina che, in classifica raggiunge proprio il Trapani, oltre a Bari e Pro Vercelli a quota 33. 

 

Get Adobe Flash player