Commenta per primo
Ambizioni contro nel prossimo weekend in serie B con un calendario che propone due confronti-scontri tra formazioni che non nascondono velleità di promozione. Al Via del Mare, domani sabato alle 14, il Lecce, come si legge in una nota, ospita il Venezia. I salentini, dopo il passo falso a Brescia, stanno attraversando un gran periodo di forma grazie al quale hanno conquistato ben quattordici dei diciotto punti in palio nelle sei gare disputate e occupano il secondo posto in classifica alle spalle della capolista Salernitana. Solo un punto divide le due formazioni con i lagunari che in trasferta hanno segnato il passo una sola volta e hanno all’attivo una vittoria e due pareggi. Per questo big match i giallorossi dovranno fare a meno degli infortunati Listowski, Felici e Gabriel ma il tecnico Eugenio Corini potrà nuovamente disporre di Paganini, Pettinari, Rossettini e Biorkengren. Sul fronte opposto mister Zanetti affiderà come al solito al francese Taugordeau la regia della squadra con Bocalon al posto dell’attaccante Forte con Aramu e Jhonse in appoggio. Tra i pali Lezzerini protetto dalla linea difensiva composta Ceccaroni, Modolo, Svoboda e Felicioli. Per i bookies pugliesi favoriti ma 1 non basso a 1,87, moltiplicatore che sale a 3,45 per l’X e il 2 a 4,10. Sempre domani, sempre alle 14, il calendario della decima giornata della cadetteria propone anche Frosinone – Chievo che negli ultimi turni hanno rallentato la marcia con le prime della classe. Occasione ghiotta, dunque, per entrambe rilanciarsi in classifica e tenere il passo delle grandi. Nesta, il tecnico del Frosinone, probabilmente schiererà la stessa formazione reduce dal successo con il Brescia, un 3-4-3 con il trio d’attacco composto da Ciano, Rohden e Novakovich. Aglietti, invece, per cancellare la sconfitta con il Lecce, manderà in campo un 4-3-1-2 con in attacco De Luca e Djordjevic con Morsay sulla trequarti. Per la bandiera delle scommesse padroni di casa in grado di fare risultato pieno ma 1 alto a 2,20, con l’X a 3,05 ed il 2 a 3,50.