22
Pisa-Spezia è stato l'anticipo che ha aperto la 20esima giornata di campionato in Serie B, in campo alla vigilia di Natale per il penultimo turno nel girone d'andata. La squadra allenata da Gattuso celebra con un un buon pareggio per 0-0 (il settimo in campionato) contro una delle squadre più forti del campionato il passaggio della società da Petroni a Corrado. Liguri ai margini dei playoff, toscani ai margini dei playout

Poi alle ore 15 si giocano altre dieci partite. Il Verona pareggia a Carpi nel big match di giornata: 1-1 grazie ai gol di Lasagna e Pazzini (capocannoniere con 15 reti). La squadra di Pecchia resta prima in classifica, ma si fa raggiungere dal Frosinone che nello scontro diretto con il Benevento vince 3-2 con la rete di Kragl e la doppietta di Dionisi. Si porta a -3 dalle due capoliste la Spal: 4-0 alla Ternana con tripletta di Zigoni e gol di Beghetto. Il Cittadella perde il derby veneto con il Vicenza: decidono Rizzo e Cernigoi. 1-1 tra Bari e Ascoli con gol di Tonucci e Perez. Derby campano tra Avellino e Salernitana che va agli irpini: Jidayi, Ardemagni e Verde in gol, inutili le reti di Busellato e Donnarumma. 4-1 dell'Entella sul Novara con doppiette di Masucci e Caputo. 1-1 tra Perugia e Latina con gol di Guberti e Dellafiore. Il Brescia batte la Pro Vercelli con due gol di capitan Caracciolo. 3-1 del Cesena sul fanalino di coda Trapani.