8
Si gioca oggi la 34esima giornata di Serie B, avviata dall'anticipo delle 15 fra Hellas Verona e Benevento, match vinto dagli ospiti per 3-0, grazie a una tripletta di Coda. Con questo successo, il Benevento si porta a quota 53 punti, mentre gli scaligeri restano fermi a 48. Si prosegue poi alle 18 con la capolista Brescia, impegnata in casa contro la Salernitana. Al Rigamonti finisce 3-0: apre Tremolada, raddoppia con uno splendido gol Torregrossa (veronica in mezzo a due, scambio con Donnarumma e interno mancino che batte Micai), chiude il capocannoniere Donnarumma. Brescia sempre più primo, sono 7 i punti di vantaggi sulla terza a 4 giornate dalla prima. 

Alle 21, invece, gli altri 7 match. Frena il Palermo, che pareggia in casa 1-1 contro il Padova: Pulzetti risponde a Trajkovski. I rosanero restano al terzo posto, ma hanno una partita in meno rispetto al Lecce secondo, che vince in casa del Perugia 2-1 grazie alle reti di La Mantia e Falco. Restando in zona playoff, il Pescara non va oltre lo 0-0 col Carpi, mentre il Cittadella perde 3-1 al Tombolato contro la Cremonese del duo Piccolo-Montalto. In zona salvezza, invece, l'Ascoli manda ko il Venezia, il Foggia si fa raggiungere dal Livorno: avanti 2-0, i toscani pareggiano 2-2. Nel finale, poi, Mazzeo si fa parare un rigore da Zima a 5 dal termine; mentre Giannetti, nel recupero, si fa ipnotizzare sempre dal dischetto da Leali. Infine, al Cosenza basta Dermaku per battere lo Spezia e allungare sulla zona playout.