Commenta per primo
Archiviato l'anticipo tra Pordenone e Spezia, la terza giornata di Serie B riparte oggi con altre 5 partite, 4 delle quali alle 15. La più importante è sicuramente quella che ha visto di fronte il Frosinone di Nesta, beffato in extremis sul campo della neopromossa Entella: Ciano sbaglia un rigore a inizio secondo tempo, non fallisce invece Mancosu al 93° e i liguri rimangono in vetta a punteggio pieno.

Obiettivo primato che sfuma invece per il Perugia di Oddo, che regala al “Curi” il primo punto stagionale alla Juve Stabia, rimasta in dieci nel finale per il doppio giallo di Mallamo. Continua il momento no del Livorno, che contro l'Ascoli incassa il terzo ko consecutivo (a segno Gerbo e Ninkovic). Completa il quadro il 2-0 del Cittadella al Trapani

Alle 18, è invece derby veneto tra Venezia e Chievo Verona: vincono gli ospiti 2-0 grazie ai gol di Giaccherini su assist di Meggiorini e Djordjevic su cross di Dickmann. Il Chievo si porta a quota 4 punti, il Venezia resta a 3.