2
Il progetto per entrambe era di disputare un campionato d’avanguardia e di tentare il salto nella massima categoria. A metà stagione Spal e Monza, posizionandosi nei primissimi posti della classifica della serie B, si confermano formazioni in grado di centrare un obiettivo ambizioso visto i riscontri oggettivi che sono venuti dal campo. I ferraresi – si legge in una nota - sono quarti in classifica ad un solo punto dalla quella seconda posizione utile per il salto di categoria diretto a fine stagione. Seconda posizione occupata proprio dalla formazione brianzola che, con l’arrivo di Berlusconi e Galliani, è stata costruita per centrare la seconda promozione consecutiva. In diretta su Dazn, domenica alle 16, per la prima giornata del girone di ritorno, si incontreranno al Paolo Mazza di Ferrara. Sedici sinora i confronti tra le due formazioni con un bilancio di sostanziale equilibrio: cinque le vittorie dei romagnoli, cinque dei brianzoli e sei i pareggi. I padroni di casa sono reduci da un pari in campionato in quel di Cremona ma nulla hanno potuto contro una Juventus che, imbottita di seconde linee, ha affrontato in settimana in un confronto valido per la Coppa Italia. Al tecnico Marino il compito di far dimenticare una sconfitta pesante visto il 4 a 0 rimediato contro i campioni d’Italia in carica. Per l’occasione il tecnico dovrebbe schierare Berisha tra i pali con una linea difensiva formata da Tomic, Vicari e Ranieri, a centrocampo agiranno Strefezza, Valoti, Esposito, Missiroli e Sala, con il tandem d’attacco formato da Seck e Paloschi. Gli ospiti, invece, sono reduci dal successo di misura, con un gol di Frattesi, dal derby contro il Brescia. In settimana hanno ufficializzato l’ingaggio anche di Davide Diaw dal Pordenone capocannoniere della B con dieci gol nel girone di andata. Potrà scendere in campo già contro quella Spal che lo ha seriamente corteggiato per tanto tempo raggiungendo anche un accordo con il giocatore. Brocchi, per questa gara, dovrà fare a meno di Balotelli e Paletta ma recupera Ricci e potrà disporre anche dell’ex Di Marco D’Alessandro. Pronostico incerto ed i suoi analisti che propone l’1 a 2,95, il 2 a 2,50 con l’X che moltiplica per 3,05.