182
Giornata di verdetti finali per quanto riguarda la Serie B: Salernitana promossa aritmeticamente in A dopo 23 anni. Monza, Lecce, Venezia, Cittadella, Chievo e Brescia ai playoff. Niente playout, Cosenza retrocesso in C. Dieci partite in scena alle 14, con l'ultima giornata del campionato cadetto che assegna ai campani di Castori l'ultimo posto per la promozione diretta, oltre all'Empoli già in Serie A, le qualificate ufficiali ai playoff per la promozione e l'esito sul playout, che sancisce definitivamente l'ultima retrocessa. La Salernitana torna nel massimo campionato italiano dopo 23 anni di assenza: vince 3-0 all'Adriatico con il rigore di Andrè Andersson e le reti di Casasola e Tutino, contro il Pescara già retrocesso e turbato, in seguito all'aggressione avvenuta proprio a Salerno alla figlia del tecnico abruzzese Grassadonia.



Il Monza va ai playoff dopo aver perso in 10, causa espulsione Bellusci, la sfida delicata dell'U-Power Stadium, contro il Brescia, che vola aritmeticamente ai playoff  con i tre punti: finisce 0-2, decidono la 16esima rete di Ayé e il gol di Mangraviti. Il Lecce arriva quarto, dopo la sconfitta per 2-1 a Empoli, contro la squadra di Dionisi già in festa da due settimane: segnano La Mantia, Matos e Pablo Rodriguez. Venezia e Cittadella, già matematicamente ai playoff, arrivano rispettivamente quinta e sesta, dopo l'1-1 nello scontro diretto al Tombolato, con le reti di Bocalon e Baldini. Il Chievo batte 3-0 l'Ascoli già salvo, con tre punti vola ai playoff, grazie alla doppietta di Canotto e al gol di Garritano, mentre resta fuori la Spal, nonostante la vittoria per 1-0 firmata da Segre contro la Cremonese, senza più obiettivi. Chiudono Vicenza-Reggiana, 2-1 con i veneti già salvi e gli emiliani già in C, e Pisa-Entella, 3-2 con i toscani già salvi e i liguri già retrocessi. Decisiva per il playout Pordenone-Cosenza: finisce 2-0, segnano Butic e Vogliacco, vincono i veneti, aritmeticamente salvi, con i calabresi direttamente in C come quarta. Reggina e Frosinone si affrontano senza più obiettivi: termina 0-4. 

I VERDETTI:

Empoli, Salernitana in A
Monza e Lecce al secondo turno dei playoff
Venezia, Cittadella, Brescia e Chievo al primo turno dei playoff
Reggiana, Cosenza, Pescara ed Entella in C


IL PROGRAMMA DEI PLAYOFF:

Venezia-Chievo (la vincente contro il Lecce)
Cittadella-Brescia (la vincente contro il Monza)