Commenta per primo

 

In relazione al Consiglio federale odierno ed in particolare al punto 4 dell’ordine del giorno - Ricorsi avverso non concessione della Licenza Nazionale per l’ammissione ai Campionati Professionistici 2011/2012 – il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B, Andrea Abodi, esprime tutta la sua soddisfazione per l’accoglimento del ricorso presentato dall’Ascoli Calcio 1898 S.p.A. che, esibendo alla Covisoc tutta la documentazione nei termini previsti dal ricorso, ha ottenuto il parere favorevole dell’organo all’ammissione al campionato.

“Questa decisione ci consegna una Serie B ancora a 22 squadre – ha affermato il Presidente Abodicertificando lo sforzo prodotto dalle società per rispettare i requisiti previsti dal sistema Licenze Nazionali.

E’ la dimostrazione che, nonostante le difficoltà del momento, le 22 associate alla Lega testimoniano la volontà di dare continuità al loro progetto sportivo e lasciare esclusivamente alle dinamiche sportive la definizione degli organici del campionato”.