5
E' stata una partenza amara quella di diverse big, scese in campo nel weekend per disputare il primo turno di campionato della Serie C 2021-22. Tra le grandi favorite alla vittoria del proprio girone, infatti, solo il Padova ha saputo trovare i tre punti, superando agevolmente per 3-0 il Renate in trasferta. Una prima affermazione di superiorità contro un avversario di livello, che pochi mesi fa aveva messo in difficoltà gli stessi veneti ai playoff. Tra le altre grandi, però, inizia già a serpeggiare un mix di delusione e preoccupazione legato al fattore di incertezza che aleggia sulla nuova versione della Serie C, caratterizzata da gironi tutti da scoprire.

LE BIG DELUDONO - Nel Girone A sono diversi i casi, perché Feralpisalò, Triestina e Piacenza non sono riuscite ad andare oltre il pareggio nelle rispettive sfide con Fiorenzuola, Seregno e Trento: avversari non insuperabili sulla carta. Nel Girone B la partenza al rallentatore è toccata alla super favorita: il Modena, sul campo del Grosseto non è andato oltre un deludente 0-0. Pareggio che ha lasciato l'amaro in bocca, proprio come al Bari, fermato dal Potenza e già schiavo dei fantasmi del recente passato. Il capitombolo più importante, però, è stato quello del Catania, superato per 3-0 dal Monopoli e ultimo in classifica.

GIRONE A - La Juve U23 parte col piede giusto e supera la Pergolettese mettendo in cascina i primi tre punti del proprio campionato. Per i bianconeri sarà importante rispondere da subito alle tante concorrenti per i playoff, nella speranza di migliorare il piazzamento dello scorso anno e arrivare a giocarsi le fasi più calde della post-season. Buoni successi anche per Pro Vercelli, Albinoleffe e Sudtirol, che iniziano la stagione nel miglior modo possibile.
GIRONE B - Cesena e Gubbio non si fanno male in un Dino Manuzzi di nuovo aperto al pubblico dopo la lunga chiusura. 0-0 che lascia i tifosi del Cavalluccio con l'amaro in bocca, soprattutto in virtù dei successi di Pescara e Reggiana, che allungano subito in classifica. Vince anche il Siena di Gilardino, che rifila tre gol alla Vis Pesaro e si candida a un ruolo da protagonista per la corsa ai playoff.

GIRONE C - Vincono e convincono Catanzaro e Monopoli, che insieme al Palermo sono le uniche squadre di tutto il girone a portare a casa i tre punti nella prima giornata di campionato. Tutte le altre si fermano sul pareggio, in particolare il Messina, che torna tra i professionisti con uno spettacolare pareggio per 4-4 sul campo della Paganese.