172
Shakhtar Donetsk-Inter (calcio d'inizio alle ore 18.45 in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Infinity) è una gara valevole per la seconda giornata della fase a gironi in Champions League (gruppo D). A Kiev va in scena lo scontro fra due club sconfitti all'esordio: i nerazzurri a San Siro dal Real Madrid, gli ucraini in Moldavia dallo Sheriff Tiraspol, in campo stasera al Bernabeu. 

Simone Inzaghi recupera Vidal e Correa per la panchina. Oltre al solito ballottaggio sulla destra tra Dumfries e Darmian, ci sono altri dubbi di formazione sull'altra fascia (Dimarco favorito su Perisic) e a centrocampo, dove Vecino è in vantaggio su Calhanoglu
Dall'altra parte De Zerbi non può contare sugli indisponibili Fernando, Junior Moraes e Dentinho. 


PROBABILI FORMAZIONI

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Marlon, Matvienko, Ismaily; Maycon, Marcos Antonio; Teté, Alan Patrick, Solomon; Traoré. All. De Zerbi. 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vecino, Brozovic, Barella, Dimarco; Dzeko, Lautaro. (A disp. Radu, Cordaz, Ranocchia, D'Ambrosio, Kolarov, Perisic, Darmian, Gagliardini, Vidal, Calhanoglu, Correa, Sanchez). All. Inzaghi. 

Arbitro: Kovacs (Romania), assistenti Marinescu e Artene, Chivulete quarto uomo, Fritz e Ategan al Var.