Commenta per primo

Sarà un sabato incandescente il 27 agosto prossimo. Prende il via il campionato di calcio con l'anticipo più infuocato che si potesse immaginare. A Siena si gioca il derby Siena-Fiorentina con la certezza che la città venga invasa e blindata, data la storica rivalità fra le due tifoserie. Ma quella non sarà una giornata così insignificante per Siena. Ci saranno anche le feste titolari di Istrice, Pantera e Selva. Ma una di queste contrade, l'Istrice, insiste proprio nel territorio dove ci sarà la massima pressione di tifosi e di auto, in occasione del derby. La contrada dovrà fare i conti dunque con l'evento sportivo e le forze dell'ordine saranno impegnatissime affinchè la città non si paralizzi e le contrade possano comunque vivere loro festa senza troppe interferenze.

(Corriere di Siena)