126
Il presidente che tutto vuole e che, se desidera, tutto compra. Al Khelaifi non è un uomo d'affari come gli altri, rappresenta il fondo sovrano del Qatar e per questo motivo non ha limiti di spesa. Se vuole (soprattutto se gli viene data la possibilità dalla Uefa) può trasformare il Paris Saint-Germain in un Dream Tream, più di quanto lo sia ora, per questo motivo è sempre meglio non stuzzicarlo. L'Atletico Madrid la scorsa estate l'ha fatto, ha avuto la brillante idea di infastirlo sul fronte Thiago Motta, rischiando grosso. Simeone voleva a tutti i costi il brasiliano, lo ha chiamato, lo ha corteggiato, suscitando l'ira di Al Khelaifi che, secondo quanto scrive il Mundo Deportivo, ha chiamato il presidente dei colchoneros Miguel Angel Gil e gli detto senza mezze misure: "Se non la smettete compro l'Atletico Madrid". Più chiaro di così...