Commenta per primo
Le parole del tecnico della Primavera della Lazio a La Gazzetta dello Sport: "La mia Lazio lotterà con il Milan di Pippo. Alleno un gruppo eccezionale: Crecco è duttile come Lulic, Tounkara ha grande personalità. In panchina ci siamo sfidati una volta, nel torneo di Arco, e ho vinto io. I miei genitori si dividerebbero: mamma tiferebbe per Filippo e papà per me".