12
I tifosi pagano per andare allo stadio a vedere la loro squadra del cuore, e se il club ripagasse i fan non solo con le prestazioni sul campo ma anche... con denaro contante? E' quello che potrebbe presto succede in Andalusia, dove il Siviglia è pronto a scrivere la storia: come rivelato da ABC de Sevilla infatti, la società ha discusso nel Cda di distribuire i dividendi per l'esercizio 2016/17 agli azionisti. Il club al termine del Cda non ha né confermato né smentito l'ipotesi, che costituirebbe un primo caso nella storia spagnola: gli abbonati ripagati per la loro passione.

COME FUNZIONA - Cifre importanti quelle che sarebbero messe a disposizione degli azionisti, si parla di 1,5 milioni di euro, circa il 6,5% del netto dell'esercizio 2016/17, chiuso in attivo di 23 milioni di euro. Circa 15 euro ad azione, con un rientro che varierebbe dunque da abbonato ad abbonato: le grandi famiglie azioniste potrebbero arrivare a incassare fino a 350.000 euro, mentre i soci 'più comuni' avrebbero la possibilità di usufruire di sconti sui futuri abbonamenti invece di intascare subito gli utili. Siviglia si prepara, una mossa che potrebbe scrivere una nuova pagina di storia della Liga e non solo.