Commenta per primo

Arrivano nuove dichiarazioni di Wesley Sneijder sul suo futuro. Il fantasista dell'Inter così ha spiegato le sue sensazioni attuali e future, ecco quanto FcInterNews.it ha raccolto: "Il mio contratto scade nel 2015, è ancora lungo. Io e Yolanthe ci troviamo bene a Milano. Io stesso ho smesso da tempo di programmare la mia carriera, proprio da quando mi sono trasferito per due volte all'ultimo minuto. Nel 2007 pensavo di rimanere all’Ajax ma è arrivato il Real e nel giro di otto ore ero su un aereo per la Spagna. Il trasferimento dal Real all’Inter nel 2009 è stato ancora più veloce, sono bastate 4 ore".

Ma l'estate scorsa la cessione per Sneijder fu vicinissima: "L’estate scorsa l'Inter voleva cedere Eto’o o me, hanno detto apertamente che avevano bisogno di soldi per il FFP e noi rappresentavamo la possibilità di trasferimento più remunerativa. Alla fine è partito Eto’o".