137
Il Leicester continua a volare, un altro successo sofferto contro il Sunderland e ora è a +10 aspettando l'esito della super sfida tra Tottenham e Manchester United: il mattatore è ancora lui, Jamie Vardy con una doppietta, ma i riflettori sono tutti su Claudio Ranieri.

LACRIME DI GIOIA - Il tecnico soffre con la squadra, che deve resistere a un Sunderland arrembante, resta composto come sempre anche nel post-partita e ricorda: "Ci aspettano partite difficili ora, dobbiamo analizzare gli errori". C'è spazio però anche per l'emozione e per le lacrime, tutte di gioia: Ranieri viene colto dalle telecamere di BeIN SPORTS visibilmente commosso all'uscita (foto dalla pagina Facebook Calciatori Brutti) e non nega di essersi commosso per la prestazione e per il cammino fatto dai suoi. Primi in Premier League con un vantaggio importante a cinque giornate dalla fine, il sogno è a un passo dal diventare realtà: mai risveglio potrebbe essere più dolce per Ranieri e per il Leicester.
 
 

Il mister sta piangendo in campo. Nessuno lo svegli.

Pubblicato da CALCIATORI BRUTTI su Domenica 10 aprile 2016