274
Matthijs de Ligt, futuro in bilico. Classe 1999, alla Juventus dal 2019, l'olandese è richiesto in particolare dal Chelsea, che offre ai bianconeri l'attaccante Timo Werner più un conguaglio economico di 40 milioni di euro, giudicato però insufficiente della Juve (che ne chiede 70 più un giocatore, oppure il pagamento della clausola rescissoria dell'olandese, pari a 125 milioni di euro).

Alla luce di questa proposta, e di altre che eventualmente arriveranno sulle scrivanie della Continassa, proponiamo ai lettori un SONDAGGIO, nel quale vi chiediamo di esprimervi sulla scelta di mercato che la Juventus dovrebbe fare, legata anche al valore assoluto di De Ligt

Vi chiediamo pertanto se i bianconeri dovrebbero rinunciare a De Ligt, a fronte di un'offerta adeguata, dato che si tratta di un buon giocatore, ma non un campione in grado, nel suo ruolo, di spostare gli equilibri di una squadra, oppure se la Juve dovrebbe provare a tenerlo a tutti i costi, accontentando anche De Ligt sul fronte rinnovo, essendo il giocatore un campione destinato a fare la differenza, nel suo ruolo, ancora per tantissimi anni. 

COSA DEVE FARE LA JUVE CON DE LIGT? TENERLO A TUTTI I COSTI O VENDERLO?

DITECELO PARTECIPANDO AL NOSTRO SONDAGGIO CLICCANDO QUI