Primo posto in campionato con 6 punti di vantaggio sulla seconda, passaggio ai quarti di finale di Europa League da sogno di ieri sera ai danni di una nobile del calcio europeo come il Siviglia e un tabellino personale che ad oggi recita 36 presenze, 9 reti e 6 assist all’attivo. È un’annata da incorniciare per Tomas Soucek, possente mediano classe ’95 dello Slavia Praga cercato con insistenza dalla Fiorentina durante delle ultime finestre di mercato. In EL - scrive ViolaNews.com - è pure arrivata la ciliegina sulla torta: il 4-3 dopo i tempi supplementari al Siviglia che porta anche la sua firma (sua la trasformazione del rigore che è valso il momentaneo 2-1 per i cechi). Ma al di là della gara specifica, l’ottimo rendimento stagionale di Soucek ha fatto schizzare la sua valutazione dai circa 3,5 milioni di euro dell’estate scorsa ai 10 milioni attuali.