Commenta per primo

Attimi di grande paura durante la partita di 'Segunda division', la serie B spagnola, tra Salamanca e Betis Siviglia. Il 31/enne Miguel Garcia, centrocampista della squadra di casa, è crollato sul terreno di gioco al 15' st colpito da un attacco cardiaco. I medici presenti a bordo campo, quello del Betis e subito dopo quello del Salamanca, lo hanno immediatamente soccorso, intervenendo anche con il defibrillatore dopo avergli aperto la bocca e 'spostatò la lingua che, andata all'indietro, gli stava ostruendo la trachea. Durante i quattro minuti in cui Garcia è rimasto a terra svenuto molti dei giocatori in campo, di entrambe le squadre, sono scoppiati a piangere. Poi però, ai microfoni di Canal+ che stava trasmettendo la partita in diretta, il medico del Salamanca Miguel Angel Garrido ha rassicurato tutti, dopo che il calciatore è stato portato via in barella fra gli applausi del pubblico.