48
E se toccasse già a Chiellini? Leonardo Bonucci è out per squalifica, Matthijs de Ligt è diffidato (e domenica prossima c'è il big match contro l'Inter), Merih Demiral è fuori per infortunio mentre Daniele Rugani è a completa disposizione. Per questo motivo la candidatura del capitano della Juventus, rientrato, dalla panchina, la scorsa settimana, nella sfida contro il Brescia, sta scalando posizioni...

TITOLARE? - Oggi, nell'allenamento della vigilia, il numero 3 bianconero è stato provato tra i titolari. "Chiellini sta piuttosto bene, valuteremo insieme dopo l'allenamento. Gli manca solo l'ultimo passo che può fare più in partita che in allenamento". La partita. Che può essere proprio quella con la Spal. Anche perché le sensazioni di Chiellini sono positive. 

CHIELLINI SPINGE - "Si è praticamente messo in campo da solo. Si è tolto la tuta e me lo sono ritrovato accanto". Sempre Sarri, sempre in conferenza, riferendosi al rientro in campo, dopo la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Giorgio Chiellini si sente pronto per giocare, vorrebbe scendere in campo dall'inizio, voglioso di tornare a essere protagonista in una fase cruciale della stagione, con gli ottavi di Champions alle porte e una sfida scudetto all'orizzonte. Vuole fare le prove generali. Ora tocca a Sarri prendere una decisione...