Commenta per primo
Udinese-Spal 0-0
 

Berisha 6,5: salva su Mandragora nel primo tempo, un po’ impreciso nelle uscite.
 
Cionek 5,5: bene fino all’ingresso di Lasagna, poi si spegne un po’, prendendosi anche un’ammonizione.
 
Felipe 5,5: l’ex della partita si limita a controllare le avanzate bianconere, senza soffrire più di tanto.
 
(dal 34’ s.t. Vicari sv)
 
Tomovic 5,5: dalla sua parte nascono le occasioni più importanti per l’Udinese; discontinuo.
 
Strefezza 6,5: nei primi 45’ uno dei migliori, tanta spinta; esce dopo appena una frazione di gioco per infortunio.
 
(dal 1’ s.t. Sala 5,5: cerca di impensierire Musso con un destro che il portiere argentino respinge in angolo, per il resto si vede poco)
 
Missiroli 6: anche per lui partita di grande sacrificio; i compagni di reparto si affidano molto a lui.
 
Valdifiori 5,5: soffre un po’ la grinta di Mandragora, non affonda grazie all’aiuto di Kurtic.
 
Kurtic 6,5: il migliore dei suoi, corre e offre qualità in mezzo al campo.
 
Reca 5: non incide sulla gara, non spinge e non aiuta in copertura Tomovic; si fa anche ammonire.
 
Floccari 5,5: ha sui piedi una grande occasione nel primo tempo; nella ripresa sparisce.
 
(dal 23’ s.t. Petagna 5: fallisce il rigore che poteva regalare tre punti ai suoi, facendosi ipnotizzare da Musso)
                                                  
Paloschi 5: è in campo, ma non si vede quasi mai; davanti la Spal fa molta fatica e lui non è d’aiuto.
 
 
All. Semplici 6: poteva portare fuori dal Friuli una vittoria fondamentale, ma torna a casa con un solo punto. Il cambio effettuato poteva rivelarsi decisivo.