1
Così Leonardo Semplici, allenatore della Spal, ha parlato in conferenza dopo la sconfitta contro il Milan:



"Snobbato la Coppa la Spal? Non ci possiamo permettere di snobbare niente, le squadre avevano un valore diverso, eravamo in emergenza, abbiamo fatto esordire un 2001, abbiamo cercato di fare ciò che potevamo fare. Abbiamo sbagliato alcune cose, dando spazio alle loro occasioni e ai loro gol. Se sbagli cose banali poi diventa difficile ribattere le caratteristiche dell'avversario. Per passare il turno serviva un'impresa e noi non siamo stati capaci di farla. Ci deve servire per crescere e migliorare. Nel girone di ritorno mi auguro di vedere una Spal migliore". 

TOMOVIC - "Forse una grossa distorsione alla caviglia, valuteremo domani mattina".

VALDIFIORI - "Ha avuto una reazione allergica stanotte".

DABO - "Era sei mesi che non giocava e volevo dargli il minutaggio, la prova è stata più che sufficiente. Paloschi ha fatto una gara di grande impegno ma non dal punto di vista qualitativo". 

MILAN - "Ho tanti problemi e devo pensare alla mia squadra, si nota l'entusiasmo che c'è attorno alla squadra, in campionato c'erano più difficoltà, ora c'è più entusiasmo, è arrivato un grande giocatore e potrà fare un bel campionato".