40
Palermo o Bologna. E' sfida a due per ospitare il primo spareggio Mondiale dell'Italia contro la Macedonia del Nord, in programma il prossimo 24 marzo. Barbera o Dall'Ara, la Federcalcio questa mattina farà un ultimo sopralluogo nello casa rosanero, se tutto andrà secondo i piani sarà lo stadio situato nel parco La Favorita a ospitare il match degli Azzurri, in caso contrario toccherà a Bologna, pronta a subentrare e sede recente di Italia-Repubblica Ceca 4-0 prima dell’Europeo. 

IL PUNTO - Palermo, dove l'Italia i​l 19 novembre 2019 travolse l'Armenia 9-1, piace alla Federazione per il calore del suo pubblico, un'arma in più per gli uomini di Mancini per conquistare la finale del playoff Mondiale, il 29 marzo a Istanbul contro la Turchia o a Lisbona contro il Portogallo. Palermo è quella che tutti si augurano possa essere la penultima tappa, di un cammino che prevede uno stage a fine gennaio a Coverciano, durante il quale il ct potrebbe testare Joao Pedro del Cagliari e Luiz Felipe della Lazio, e un ritiro anticipato. Difficile, ma non impossibile: ​l'idea di Mancini è quella di avere tutti a disposizione già da venerdì 18 marzo e non da domenica 20, uno scenario che porterebbe all'anticipo o al rinvio della giornata di Serie A. Nulla verrà lasciato al caso: non andare al Mondiale per due volte di fila sarebbe deleterio per tutto il movimento.