Commenta per primo

Josè Mourinho ha imposto il silenzio ai giocatori del Real Madrid e a sorpresa ha deciso di svolgere la seduta di allenamento odierna a porte chiuse ai giornalisti, dopo le polemiche degli ultimi giorni.

Ai calciatori è stato proibito di presentarsi in conferenza stampa, cosa che non ha precedenti negli ultimi anni. Malgrado fosse previsto che la stampa potesse assistere ai primi 15 minuti dell'allenamento del Real Madrid, lo Special One ha cambiato idea ed ha deciso di tenerla a porte chiuse. Inoltre, nessun giocatore è uscito a parlare con i giornalisti.

La decisione dell'allenatore delle merengues, ex Inter, è arrivata dopo la polemica conferenza stampa di cui è stato protagonista il tecnico, lunedì prima di giocare contro l'Auxerre in Champions League. Dopo l'ennesima domanda su Pedro Leòn, Mourinho si alzò dalla sedia lasciando la conferenza tra lo stupore dei giornalisti presenti.