Commenta per primo
Sempre più uniti. Italiano e lo Spezia insieme fino al 2022: ieri è arrivato l’annuncio ufficiale per il rinnovo, con un accordo già trovato da settimane sulla parola. Intanto il club di Volpi ha accolto Verde, arrivato dall’Aek Atene in prestito oneroso (200mila euro) e diritto di riscatto per altri 600mila in caso di salvezza. Il prossimo innesto sarà una prima punta. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport sono due le idee principali: Santander del Bologna e Scamacca dal Sassuolo, seguito anche da Genoa e Parma. ​M’Bala Nzola, rientrato al Trapani, resta un obiettivo sensibile.